Questa sarà l’estate del pesce scorpione?

La stagione balneare non è poi  così lontana giudicando  la temperatura odierna che, se da una parte non è  ancora idonea per un bagno in mare,  è sufficiente per il primo  abbozzo  di  abbronzatura. Cosa ci  aspetterà per la prossima estate che si  prevede essere, come del resto  ogni  anno, caldissima? Naturalmente abbonderanno i soliti  servizi dei  media che inviteranno  Read More

L’Atlante degli uccelli nidificanti del Gran Sasso e Monti della Laga

  Il Parco  Nazionale del  Gran Sasso  e Monti  della Laga  da pochi   anni  dotato  di un nuovo  strumento  di  conoscenza e di  studio  rivolto  particolarmente agli  appassionati di birdwatching e studiosi naturalisti: l’Atlante degli Uccelli Nidificanti  nel Parco. L’Atlante è composto  da un database che registra la presenza, densità e localizzazione delle specie nidificanti ma,  per completezza dei  Read More

La Lista rossa delle farfalle italiane a rischio estinzione

  Il Comitato  italiano  della IUCN (International  Union for Conservation of Nature) tra le sue Liste rosse   ha inserito  come specie a rischio  estinzione quella dei  ropaloceri (farfalle diurne). L’Italia vanta la presenza di ben 289 specie di  farfalle diurne di  cui  una sola è di provenienza esterna, mentre le altre 288 sono  endemiche. A rischio  estinzione sono diciotto  Read More

Lycosa aragogi: l’incubo di Harry Potter è realtà

  Sarà anche irrazionale la paura verso i ragni (Aracnofobia), ma chi  ne è vittima, alla vista di un ragno, non si  ferma a pensare ai  significati  reconditi  della psiche umana, quanto piuttosto a mettere più distanza possibile tra lui  e  l’aracnide: in pratica viene messa  in atto  una fuga precipitosa. Quindi è comprensibile il disagio di  chi spettatore di Read More

I varani in Europa 800.000 anni fa

  La famiglia dei  varani, di  cui  il drago  di  Komodo  è la specie più conosciuta, era considerata scomparsa dall’Europa all’incirca verso  la fine del  Pliocene, cioè 2,5 milioni  di anni fa. Il ritrovamento trent’anni  fa  di alcuni  fossili in Grecia, a Tourkovounia vicino  ad Atene, e conservati  in una raccolta  custodita dall’Università di  Torino, sono  stati recentemente  riesaminati    Read More

Proteggiamo il lupo italiano

  Per primo  fu  lo  zoologo italiano Giuseppe Altobello che, negli  anni ’20 del  secolo  scorso  studiando  la popolazione del lupo appennino, intuì che la sottospecie Canis lupus italicus  fosse unica al mondo. Oggi, dopo  quasi un secolo, quell’intuizione è diventata certezza grazie allo  studio di un team di  scienziati  appartenenti  a nove nazioni  europee. La ricerca, pubblicata su Plos One Read More

Mettiamoci il becco

  Non si  tratta di  fare del  gossip , anche se il titolo  dell’articolo potrebbe ingannare, ma semplicemente il becco  è quello  degli uccelli tema di una ricerca dell’Università di  Sheffield (GB)  aperta al  contributo  di  tutti. Partendo  dalla questione che in natura esistono più di 10 mila specie di uccelli, il team universitario  di  ricercatori, guidato  da Gavin Thomas, ha Read More

Il veleno nel mondo animale (2° parte: le spugne)

  Le spugne che normalmente utilizziamo  sotto la doccia sono  di origine sintetica, quindi progettate per essere utili per la nostra igiene e non certo portatrici  di  elementi  tossici. Se, però, ci  spostiamo  nel mondo  naturale, quindi  in quello dei Porifera  – nome assegnato  a questo phylum animale dallo  zoologo  britannico Robert Edmond Grant nel 1836 – le spugne  possono  Read More

Il veleno nel mondo animale (1° parte)

  L’Ispra ha posto  la sua attenzione sulla presenza del pesce scorpione (Pterois miles)   all’interno  dell’Oasi  faunistica di Vendicari in Sicilia. LOCANDINA ISPRA  PER L’ALLERTA SUL PESCE SCORPIONE – Pdf –   Questo  pesce, molto  appariscente per la sua livrea, è originario  delle acque tropicali, è un predatore ed il veleno contenuto nelle sue spine dorsali è altamente velenoso e, Read More

Il “Santuario dei Cavalli Selvaggi dell’Aveto”

  Guardando  la carta geografica riguardante la Liguria salterà subito in evidenza come questa regione sia prevalentemente montuosa rispetto all’esile fascia costiera. Certamente sono le spiagge, quelle affollate dei  mesi  estivi, a carpire la maggior percentuale dei  flussi  turistici. Eppure, l’entroterra ligure, è ricco di ambienti  naturali  tali  da soddisfare ogni  esigenza per gli amanti di tutte le forme di  Read More