The Public Domain Review: la conoscenza senza copyright

  Prima che internet  diventasse quel  pozzo  inesauribile  dove attingere ogni  forma di  conoscenza che,  a dire il vero, è anche  inquinata da fonti inattendibili create per veicolare falsità, erano  le biblioteche e gli  archivi  storici ad essere l’unico luogo  fisico dove recarsi per studiare e fare ricerche. Oggi, per fortuna, le biblioteche e gli  archivi sono  ancora i custodi Read More

SitoBici: un portale per l’escursionismo su due ruote ma anche a piedi

Pedalare per conoscere  è il nome di un progetto  nato  nel 1991  come idea nata dall’esperienza pluriennale di  Claudio  Zaccagnino, autore di libri  dedicata all’escursionismo in mountain – bike e quello più classico a piedi  con zaino  in spalla. L’intenzione fu  quella di incentivare l’uso  della bicicletta, in special  modo il rampichino come allora veniva chiamata la mountain – bike, Read More

Monumentaltrees: gli alberi monumentali hanno un loro sito

  Di lui  conosciamo  solo  il nome, Tim, vive a Gand in Belgio e quattordici  anni fa, quindi  nel 2003, ha avuto l’idea di un progetto nato  dalla sua passione per gli  alberi, specie quelli monumentali: un grande database di  questi monumenti  della natura, consultabile da tutti e con la possibilità di ognuno  di  arricchirlo. Questo progetto dal 2010 è Read More

Radio Bullets: per le notizie altre

  Tralasciando il grande problema della diffusione di informazioni  non veritiere, causa anche della generale poca dimestichezza nel  verificarne le fonti, è vero  che la maggioranza delle notizie viene diffusa attraverso i media più accreditati. Questo  comporta  una ridondanza della stessa notizia, magari  detta con sfaccettature diverse a secondo dello  scopo  per cui  viene diffusa, ma anche l’applicazione di una Read More

VK ovvero Facebook in cirillico

  Anche se non ha un miliardo  di  utenti  come Facebook, VKontakte con i  suoi  210 milioni  di  iscritti può considerarsi una realtà più che consolidata, specie in Russia dove è nata (2006) e dove risulta essere il secondo  social network più seguito, ovviamente dopo quello americano. Il  suo  fondatore fu l’informatico  Pavel Durov che si  ispirò a piene mani  Read More

Water(on)line: un sito nato “sull’acqua”

  Wateronline mantiene le promesse del suo sottotitolo e cioè quello di essere Giornale d’acqua (ambiente e paesaggio). Tutte le informazioni riguardanti dalla politica all’economia, dall’ambiente al paesaggio (temi legate all’acqua) sono molto approfondite e ricche di spunti per tutti i lettori. D’altronde non poteva essere diversamente considerando che la realizzazione di Wateronline è nata da un progetto voluto  dal  Read More