The Public Domain Review: la conoscenza senza copyright

  Prima che internet  diventasse quel  pozzo  inesauribile  dove attingere ogni  forma di  conoscenza che,  a dire il vero, è anche  inquinata da fonti inattendibili create per veicolare falsità, erano  le biblioteche e gli  archivi  storici ad essere l’unico luogo  fisico dove recarsi per studiare e fare ricerche. Oggi, per fortuna, le biblioteche e gli  archivi sono  ancora i custodi Read More

Radio Bullets: per le notizie altre

  Tralasciando il grande problema della diffusione di informazioni  non veritiere, causa anche della generale poca dimestichezza nel  verificarne le fonti, è vero  che la maggioranza delle notizie viene diffusa attraverso i media più accreditati. Questo  comporta  una ridondanza della stessa notizia, magari  detta con sfaccettature diverse a secondo dello  scopo  per cui  viene diffusa, ma anche l’applicazione di una Read More

VK ovvero Facebook in cirillico

  Anche se non ha un miliardo  di  utenti  come Facebook, VKontakte con i  suoi  210 milioni  di  iscritti può considerarsi una realtà più che consolidata, specie in Russia dove è nata (2006) e dove risulta essere il secondo  social network più seguito, ovviamente dopo quello americano. Il  suo  fondatore fu l’informatico  Pavel Durov che si  ispirò a piene mani  Read More