Archaeopteryx bavarese

  Un fossile di  Archaeopteryx  vecchio  all’incirca di 150 milioni di  anni, è stato  riportato  alla luce recentemente in Baviera. La sua particolarità, cioè la differenza con  altri  fossili  della stessa specie, ha fatto  ipotizzare da parte dei paleontologi    che in Archaeopteryx  vi  fosse stato  nel  tempo  passato una forma di  speciazione, cioè quel processo  evolutivo  per cui  da Read More

I dinosauri invecchiano di venti milioni di anni

  Attraverso una metodologia basata su  calcoli  probabilistici, un team  di  ricercatori  provenienti dalla Gran Bretagna e Stati Uniti hanno ipotizzato una retrodatazione, all’incirca di venti milioni  di anni, per l’evoluzione riguardante i  dinosauri. Nel metodo  probabilistico  utilizzato i ricercatori hanno utilizzato i dati provenienti da circa 1.000 specie di  dinosauri, creando un albero  filogenetico (nella figura in alto) risalente Read More

Materia oscura ed estinzione dei dinosauri

Lisa Randall (nella foto) è una ricercatrice e professoressa di  scienze presso l’università di  Harvard,   i suoi  studi recenti  sono stati indirizzati  verso  la materia oscura cioè quella forma di  materia che, se pur interagendo debolmente con la materia ordinaria attraverso  la gravità, non emette o assorbe luce. “Dark Matter and the Dinosaurs” è il titolo  del suo libro in Read More

Quando le piume servivano per comunicare

  Ricercatori  dell’Università di  Bonn hanno condotto  uno  studio riguardante la presenza di piume nei  dinosauri milioni  di  anni prima che alcuni  di  essi  evolvessero  nelle forme adatte al volo. La ricercatrice Marie – Claire Koschowitz afferma che la presenza di piume colorate avrebbe avuto negli  antichi  rettili  lo  stesso  significato  che oggi  è  alla base nella selezione sessuale degli Read More

Un impatto dalla tempistica inopportuna

  È ormai appurato dalla scienza che l’estinzione dei dinosauri  avvenuta all’incirca 65 milioni  di anni  fa, durante il limite di  transizione tra il  periodo  del  Cretaceo a quello del  Terziario, fu  dovuto all’impatto  di un asteroide (o  di una cometa) con la Terra. Un’altra tesi  vede, invece, in una serie di  violentissime eruzioni  vulcaniche le quali, producendo  enormi  quantità Read More

I dinosauri con le piume

  La tesi accreditata riguardante l’evoluzione degli uccelli  è quella che li vede come discendenti dei teropodi (Tirannosaurus e Velociraptor sono tra quelli  più rappresentativi  del gruppo). I teropodi  si  sono  sviluppati  nel Triassico  medio (220 milioni  di anni fa) ed è nel  Giurassico  superiore, cioè 160 milioni  di  anni fa, che dai piccoli  celurosauri  si sono in seguito  evoluti  Read More

Uova fossili in Spagna

Nel nord – est della Spagna, precisamente a Col de Nargò nella provincia di Lleida in Catalogna, paleontologi  spagnoli hanno trovato uova fossili di  sauropodi risalente al  Cretaceo. Il sito, che in epoca preistorica era una zona paludosa, è considerato uno  dei più importanti per quanto  riguarda la nidificazione dei dinosauri: il periodo coperto  va dal tardo  campaniano (71 milioni Read More