GeoResQ: un servizio per la sicurezza in montagna

Passo Giau / 24Cinque ©

 

Chiunque frequenti  la montagna in modo corretto, quindi  con attrezzatura adeguata e piena conoscenza dei propri limiti  fisici, comprende che la sicurezza è un tema fondamentale da non essere fondamentalmente trascurato.

Purtroppo, nonostante l’esperienza costruita in anni  di  frequentazione dell’ambiente montano,  un evento  negativo è sempre possibile: da qui  la necessità di munirsi di  tutto  quello  che tecnicamente è possibile per la nostra incolumità e, cioè, dal vestiario  adeguato per affrontare un repentino  cambio atmosferico, fino ad un supporto  tecnologico.

Riferendoci alla tecnologia, qualunque tipo  di  smartphone (per non parlare dei  telefoni  satellitari) permette di inviare richieste d’aiuto in caso  di pericolo attraverso l’utilizzo di  appositi  applicativi.

GeoResQ è un servizio  di  geolocalizzazione ed inoltro delle richieste d’aiuto gestito dal  Corpo Nazionale Soccorso  Alpino e Speleologico (CNSAS) e dal Club Alpino Italiano  (il servizio  è gratuito  per i  soci  CAI) .

L’App è scaricabile dagli  store dei  diversi  sistemi operativi  per smartphone.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.