Witness: Auschwitz

 

La realtà virtuale utilizzata per creare un’esperienza drammatica come quella vissuta in un campo  di  sterminio: non  è un gioco, ma il progetto dell’agenzia di  comunicazione  italo – israeliana IsayWeb.

Witness: Auschwitz è il nome dato  al progetto: esso permette alla persona di  entrare nel  famigerato campo  di  sterminio interagendo in prima persona   con l’ambiente e le persone diventando, quindi, un testimone di uno  dei  tragici capitoli  della Shoah.

Come si è detto in precedenza, Witness: Auschwitz non è un gioco, il suo  scopo è unicamente didattico attraverso fonti  autorevoli  e testimonianze dirette dei perseguitati  dal nazismo.

In questa rappresentazione virtuale di Auschwitz non vi  sono  scene di  violenza esplicita come quelle osservabili in un qualunque gioco  sparatutto , ma non  per questo il partecipante non avrà modo di provare un emozione profonda vivendo  l’orrore quotidiano  di un campo  di  sterminio.

Witness: Auschwitz si  avvale della collaborazione di professionisti  della comunicazione con una profonda conoscenza del mondo  ebraico, nonché dell’utilizzo dei programmi più avanzati per creare contenuti  in 3D

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.